Il mio account
Dentice Visualizza ingrandito

Dentice

Consegna in giornata

Il dentice gibboso, vive nei fondali sui rocciosi del Mar Mediterraneo, è un pesce pregiato dal sapore inconfondibile.
Un alimento molto sano perchè ricco di Omega 3 e povero di grassi “cattivi”: nutriente, ma leggero e poco calorico, è dunque perfetto anche per chi è a dieta.
Magro e saporito da gustare, al forno, al cartoccio, alla griglia.. saprà sempre stupirvi!

Maggiori dettagli

Scheda tecnica

Nome scientificoDentex gibbosus
TipologiaFresco
Metodo produzionePescato
Zona cattura/provenienzaMar Mediterraneo (Zona FAO 37)
Conservazione0+2°C
Attrezzi da pescaAmi e palangari

Consigli utili

Santino il Pescatore, ordina solo pesce selezionato direttamente dai pescherecci del Mercato Ittico di Chioggia.

Dentice alla griglia

Ingredienti / per 2 persone

  • 2 dentici da 500 gr. l'uno
  • 1 limone
  • qualche rametto di rosmarino
  • timo fresco q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pep nero q.b.

Preparazione

  1. Pulite accuratamente i dentici: privateli delle pinne, eviscerateli senza però squamarli, dopodichè sciacquateli bene sotto un getto d'acqua corrente.
  2. A questo punto conditeli ponendo al loro interno un paio di fettine di limone, un pò di rosmarino, timo e pepe nero a piacere.
  3. Salateli e bagnateli con poco olio extravergine d'oliva, strofinandoli per bene.
  4. Ora scaldate la griglia e, quando sarà ben calda, disponetevi i dentici: cuoceteli prima da un lato, poi dall'altro. Indicativamente saranno necessari una decina di minuti di cottura per lato.
  5. Serviteli ben caldi!

Pulizia del pesce
Santino il Pescatore offre il servizio di pulizia e sfilettatura senza alcun costo aggiuntivo: basta scegliere il servizio all'interno della scheda prodotto. Ricordiamo alla clientela che questo tipo di lavorazione può comportare una perdita di peso del prodotto intorno al 30% per la pulizia e il 50%-60% per la sfilettatura.
Amiamo il nostro lavoro, non sporcarti le mani. La tua soddisfazione è la nostra priorità.

NB: In caso di consumo crudo, marinato o non completamente cotto, la normativa in materia, disciplinata dal Regolamento Europeo CE 853/2004 et al. (c.d. "Pacchetto Igiene"), prevede che un prodotto per essere consumato crudo deve essere portato ad una temperatura di -20° per almeno 60 ore o -18° per almeno 96 ore (anche in congelatore domestico contrassegnato con tre o più stelle).